Noisey Mix: Sabla

Il più techno della Gang Of Ducks ci ha fatto un mix da sciamano, aggressivo ma benevolo.

|
08 maggio 2015, 1:13pm

Degli artisti legati a Gang Of Ducks, Stefano "Sabla" Ferrero è quello più smaccatamente techno. Oddio, forse non proprio "smaccatamente", grazie al cielo siamo ben lontani da ogni pallosa ortodossia del genere. Chi segue i nostri consigli avrà già ascoltato il suo primo EP, Spirits, e si sarà reso conto di quale sia il modo in cui il nostro ama usare la cassa. Esempio: l'opener "Di lei", a velocità quasi hardcore, fa somigliare il beat più a una scarica di allenamento contro il sacco che altro, aggiungendo quel po' di frammentazione percussiva che la trasforma man mano in un misto di disciplina marziale e di libidine nervosa. Come scaricare violenza per cercare dell'evasione , o viceversa scappare alla ricerca di un'arma. Tutto il resto è macchiato di dub fangoso, di tribale senza tribù, di rave senza rave e di sottoprodotti chimici della forgiatura di qualche nuovo metallo.

Ma veniamo a noi: dato che Sabla è anche un ottimo DJ, non poteva mancare tra i chiamati a raccolta per un Noisey Mix. Accettata la missione, ha lavorato a un mix che dentro ha un sacco di techno occulta, ad opera sia di qualche altro membro della gang (XIII) che di brava gente quali Dino Sabatini, Donato Dozzy e Domenico Crisci. Techno a parte, il sapore spirituale di tutto ciò è corroborato dalle comparsate di King Midas Sound, Zio Sam e Black Zone Myth Chant. Se siete svegli avete già smesso di leggere e ve lo state semplicemente ascoltando, quindi direi che possiamo pure chiuderla qui e ribeccarci, come da prescrizione, alla prossima iniezione di figate.

Noisey Mix: Sabla by Noisey Italia on Mixcloud

TRACKLIST:

King Midas Sound - Earth A Kill Ya
Sabla - Spirits
Campbell Irvine - Prism Split (A Scrying Song)
Bourbonese Qualk - Lies (Ancient Methods Remix)
Domenico Crisci - Lash (Marco Shuttle rmx)
Ekman - Litha
Dino Sabatini - Icaro
Donato Dozzy & Nuel - Aqua4
Shackleton - Ganda Rising
Beneath - Illusion
XIII- Santo (feat Vaghe Stelle) - gang of ducks
Black Zone Myth Chant - If God Is Not Here - Gravats