Quantcast

Il video di "Spotlight" di Marshmello porta avanti l'eredità di Lil Peep

Il malinconico video dell'ultimo pezzo di Peep racconta la fine di una storia d'amore in un diner americano chiamato Crybaby.

Il malinconico video dell'ultimo pezzo di Peep racconta la fine di una storia d'amore in un diner americano chiamato Crybaby.

Lauren O'Neill

Il mese scorso Marshmello, super producer e DJ americano, ha pubblicato una traccia a cui stava lavorando assieme a Lil Peep prima della sua morte. Si intitola "Spotlight" ed è una versione da stadio dell'ibrido tra emo e trap che ha definito la breve carriera di Peep, tutta synthoni pervasivi e crescendo. È musica drammatica tanto quanto il testo, che parla della confusione di un amore che si dissolve.

Se possiamo prendere "Spotlight" come esempio, possiamo azzardarci a dire che Marshmello aveva capito bene Peep: lo dimostra bene il video del brano, uscito ieri, che racconta la fine di una storia d'amore. Il bello è che il video è pieno di dolci tributi a Peep: per esempio il diner dove si svolge il tutto si chiama Crybaby, proprio come il suo famoso tatuaggio. "Ho voluto che questo video fosse esattamente come lo avrebbe voluto Gustav. E penso di esserci riuscito", ha dichiarato Marshmello ai nostro colleghi americani.

Trovate il video qua sopra.

Segui Noisey su Instagram e Facebook.

Leggi anche: