La Guarimba porta i migliori cortometraggi del mondo a Cosenza

In provincia di Cosenza dal 7 all'11 agosto c'è un concorso di respiro internazionale a cui partecipano anche Asap Mob e i Metallica.

|
lug 31 2017, 2:00pm

La quinta edizione del La Guarimba Film Festival è caratterizzata dalla presenza di un ospite molto speciale in veste di giudice: Fritz Da Cat. Il produttore hip-hop ha pensato di presentarcelo con una breve introduzione sui motivi che l'hanno spinto ad accettare questo incarico: "Quando mi hanno parlato de La Guarimba non ci credevo. Queste cose ormai succedono solo a Milano, e tuttalpiù in quel che resta delle altre città. Che ingenuo e che snob sono stato! La Guarimba, nel cuore della Calabria è invece un festival consolidato, e non è retorica se dico che mi sento onorato a dare il mio contributo in qualità di giudice a questo evento. Il materiale che ho selezionato proviene da ogni angolo del mondo ed è eccellente, a tratti entusiasmante. Quello che mi ha colpito è la capacità di industriarsi propria di alcuni videomaker di realizzare figate allucinanti con due soldi".

Accando a Fritz c'è Giacomo Triglia, videomaker di lungo corso: "Quello che mi colpisce in un video musicale è senza dubbio l'idea aldilà dell'aspetto tecnico, l'elemento che mi tiene incollato allo schermo, la poesia che la musica accostata alle immagini ricercate riesce a trasmettere, la stranezza fuori dagli schemi che ti stupisce, che poi sia girata con la migliore della Arri o un telefonino poco importa".

Tra i videoclip che sono riusciti a raggiungere le fasi finali del concorso, e che quindi parteciperanno al festival vero e proprio dal 7 all'11 agosto ad Amantea, sul Mar Tirreno c'è anche un videoclip di Asap Mob. La rassegna che approfondirà quest'anno come tema principale la propaganda durante la guerra fredda, conferma l'eterogeneità di un festival, nato come una scommessa: quella da parte di Giulio Vita calabro-venezuelano tornato nel 2012 nel paese natio, l'illustratrice venezuelana Sara Fratini e El Tornillo De Klaus, collettivo spagnolo di artisti audiovisivi e critici cinematografici, di "riportare il cinema alla gente e la gente al cinema".

Alla selezione finale si presentano 55 lavori da tutto il mondo e divisi per categoria. Puoi trovare tutte le informazioni sugli eventi in programma sul sito del festival.

Segui La Guarimba su Facebook.