6ix9ine si è dichiarato colpevole

6ix9ine si è dichiarato colpevole di 9 dei reati di cui è stato accusato durante il processo che lo vede coinvolto.

|
01 febbraio 2019, 7:02pm

6ix9ine in tribunale, foto via

Tekashi 6ix9ine è stato arrestato a novembre ed è attualmente in carcere in attesa di processo per diversi reati tra cui associazione a delinquere, uso e possesso di armi da fuoco e rapina a mano armata e traffico di narcotici.

Oggi, come scrive il sito di news WNBC, 6ix9ine si è dichiarato colpevole di 9 dei numerosi capi d'accusa nei suoi confronti sebbene il 28 novembre 6ix9ine si fosse dichiarato innocente. Il New York Times riporta la notizia che il rapper sta "collaborando con i procuratori federali" che si occupano del suo caso.

Stando ai documenti legali visionati dai media americani che hanno riportato la notizia, 6ix9ine si sarebbe dichiarato colpevole il 23 gennaio. La sentenza sul suo caso è prevista per il 24 gennaio 2020. La scelta del rapper è stata fatta, probabilmente, per evitare la pena più grave prevista per i reati di cui è accusato - cioè, nel caso di due di essi, l'ergastolo.

Segui Noisey su Instagram e su Facebook.