Provate a stare fermi con il nuovo EP dei Bad Noids

La band hardcore di Cleveland arriverà presto in Italia per insegnare a tutti come si distrugge un locale.

|
04 ottobre 2016, 12:35pm

La missione dei Bad Noids è di fare in modo che Cleveland non perda il suo posto come città più squallida e pericolosa del punk hardcore statunitense. 

Come molte delle famigerate band di Clevo venute prima di loro—Inmates, Cider, 9 Shocks Terror—questi giovani teppisti dal vivo non si fanno problemi a rischiare la loro vita e quella di chi li va a vedere. Il cantante Mike Thrope è famoso per essersi dato fuoco ai capelli più di una volta sul palco. Un consiglio a chi li fa suonare: meglio assicurare i mobili ai muri. 

Dopo aver pubblicato alcuni dischi per etichette dell'eccellenza punk mondiale come Katorga Works e Saucepan, la band è sul punto di lanciare un nuovo ep di hardcore tra follia sperimentale e pura demenza per Feel It Records. Il disco uscirà giusto in tempo per il secondo tour europeo dei Bad Noids: evidentemente le frontiere non sono così solide come vogliono farci credere!

Tra le varie date del tour, se per coincidenza non venissero arrestati prima, i ragazzi arriveranno anche in Italia. Un avvertimento alla gente di Trento, Monza e Padova: questi mattacchioni conoscono il modo più efficiente per distruggere un bar.

'It's a Doggie Bag World' sarà disponibile dal 14 ottobre in tour e sul sito di Feel It.

Potrete ammirare i Bad Noids alle seguenti date:
Oct 12 - London at The Birds Nest, Deptford 
Oct  13 - Antwerp at Music City
Oct 14– Nijlen at Summer in October Fest
Oct 15 – Berlin at K19
Oct 16 – Prague
Oct 17 – Vienna at Venster 99
Oct 18 –  Budapest at Drrcnp

Oct 19 – Zagreb at AKC Attack
Oct 20 – Pula at Monteparadiso
Oct 21– Postonjna at Pumpa
Oct 22 – Trento, L'Arsenale
Oct 23 – Monza, FOA Boccaccio
Oct 24– Padova, Manolo's Hole
Oct 26 – Kassel
Oct 27 – Kortrijk at The Pits
Oct 28 – London at Veg bar, Brixton
Oct 29 – Sheffield at The Lughole

Foto via YouTube.

Segui Noisey su Twitter e su Facebook.