Noisey Mix: Lamanna

Un mix da giubbotto nero per ribadire la nostra alleanza con LSWHR

|
14 maggio 2014, 1:15pm

Qualche tempo fa vi abbiamo proposto un mix a base di cassa, metalli e tempeste confezionato da due dei resident fissi di LSWHR, crew che a Roma si dà da fare a smerciare le armi più pesanti sul mercato nero techno-industrial-sperimentale. I due in questione erano Rottten e Ben Saadi, mentre è ora il turno di Luciano Lamanna, compare dei due e militante di lungo corso nella musica underground.

Membro fondatore della storica tribe Tekno Mobil Squad—che incendiava Bologna ai tempi in cui i rave illegali avevano un senso—Lou si è poi trasferito a Roma e non si è fatto problemi a spaziare dalle produzioni per il Truceklan (troppe per essere elencate, vi basti che la maggior parte dei beat contenuti in Ministero Dell'Inferno sono roba sua) al progetto industrial black metal Ivs Primae Noctis alla dark wave vecchia scuola dei Der Noir. Avrete notato che, a prescindere dal "genere" di riferimento, tutto quello di cui il nostro si è occupato è roba da giubbotto nero e anfibi, da catacombe e cemento. Non è un caso che le sue produzioni più recenti mostrino di avere lo stesso background e gli stessi intenti di nomi sulla bocca di tutti come Vatican Shadow.

Dato che manca pochissimo (un giorno) alla parata marchiata LSWHR—al Circolo Degli Artisti—con Morphosis, Shackleton, Lee Gamble e Bill Kouligas, abbiamo deciso di riconfermare il nostro supporto alla mejo Roma, e stimolare l'appetito dei più con un mix del maestro. Enjoy.

TRACKLIST:

01. Sleep Chamber - Entre Nous

02. Damaskin - Kaona II (Cassegrain remix)

03. Zooloft - The Dreamers

04. Vatican Shadow - Atta's Apartment Slated For Demolition (Bouthayana remix)

05. L'Estasi Dell'Oro - Iscariotic Lips

06. Voices From The Lake - 531 Khz

07. Lunar Lodge - Singularity

08. Lunar Lodge Between Silver And God

09. Answer Code Request - Breathe

10. Kerridge - Death Is Upon Us

11. Chasing Voices - Awoken By Tears

Noisey Mix: Lamanna by Noisey Italia on Mixcloud