Urca, è arrivato il fichissimo best of di Pop_X!

Il vero re del pop italiano è tornato con una raccoltona dei suoi successi più immortali. Evviva!

|
feb 18 2015, 11:11am

Pop_X si chiama anche Re Artù ed è un ragazzo che è anche un missile. Tanto tempo fa abbiamo provato a intervistarlo, e per farlo ci abbiamo dovuto mandare Demented, che è l'unico a parlare la sua lingua. Nonostante la nostra evidente inferiorità spirituale, però, amiamo tantissimo questo cantore dei nostri tempi e non vedevamo l'ora che facesse un raccoltone di tutte le sue hit in versione STAMPATA, cioè un disco vero, insomma. Con dentro il meglio del suo meglio. Questo perché siamo convinti che il bel trentino sia uno dei pochi in Italia, insieme a Calcutta e qualcun altro che non ci ricordiamo, ad avere capito davvero cosa sia la musica pop.

Per produrlo si sono dovute mettere insieme quattro label diverse, molte delle quali probabilmente non esistono: I Dischi Di Plastica (questa esiste), Stuprobrucio (eccola), Canesciolto (probabilmente inventata), Panico Concerti (ha pure un sito) ed Edorardo Milan (non pervenuta). Dentro il disco, comunque, ci sono dentro alcune delle sue canzoni più belle, tra cui appunto la megahit strappalacrime sull'essere un missile che fa sciogliere in lacrime mezza redazione di Noisey. A proposito, beccatevi anche la ancor più romantica versione in inglese.

La raccolta non ha titolo perché non gliene serve uno, ma noi vi diamo la possibilità di ascoltarlo tutto insieme in anteprima senza dovervi andare a spulciare tutte le tracce sul suo bandcamp, su youtube etc etc. È tutto megafigo, ci dispiace solo che manchi il suo unico vero assoluto capolavoro immortale. Esce STAMPATO (ma figurati se ci hanno detto in che formato) il 20 febbraio, cioé dopodomani. Wow!

Continua Sotto

Per festeggiarne l'uscita, Pop_X farà pure un tour degli stadi, però senza stadi. Sarà emozionante e toccherà le seguenti città (ci sono ben TRE date nelle marche, vorrà pur dire qualcosa):

20 febbraio - Legnano (Mi), Il Circolone
21 febbraio - Carpi (Mo), Zazzabar
28 febbraio - Pesaro, Dalla Cira
07 marzo - Torino, Officine Corsare
13 marzo - Macerata, Terminal
14 marzo - Ancona, Silos
14 aprile - Roma, Le Mura
17 aprile - Avellino, Tilt
18 aprile - Vibo Valentia, Hops Live
02 maggio - Prato, Capanno Blackout
12 giugno - Rovereto (Tn), Festival

Ah, e lo sapevate che il ragazzo lavora anche in uno studio? Pensa te che strana la vita...